Il marmo “indossabile”

28 Maggio 2020
Posted in News
28 Maggio 2020 francolinomarmi

Il marmo “indossabile”

Sembra impossibile, ma non lo è. Due giovani imprenditrici italiane under 35, Francesca Pievani, di Bergamo e Alice Zantedeschi, veronese, due compagne di università che si sono conosciute frequentando la facoltà di Design del Sistema Moda del Politecnico di Milano e che adesso gestiscono insieme il brand Fili Pari, nel 2014 hanno brevettato il Veromarmo: si tratta di un tessuto fatto con polvere di marmo e poliuretano. Hanno vinto il premio Impresa per Impresa della Confindustria di Verona per le nuove iniziative imprenditoriali. Si sono aggiudicate anche il premio per l’imprenditoria femminile Itwiin e sono state fra i sei finalisti del prestigioso premio Gaetano Marzotto.

La membrana si realizza a partire dalla polvere di marmo, che viene miscelata insieme ad uno speciale composito per ottenere un sottile microfilm. Successivamente il microfilm viene accoppiato ad un tessuto di qualsiasi tipologia in base alle necessità e alla destinazione d’uso. Il risultato è un materiale impermeabile, traspirante, antivento, ignifugo e resistente all’abrasione. La particolarità di questo materiale è proprio la possibilità di indossare il marmo, stravolgere l’idea classica della pietra che da fredda, pesante e statica si trasforma verso uno scenario completamente diverso che la vede morbida, calda e leggera. La tipologia di marmo utilizzato determina il colore di base del capo: grigio antracite se la polvere è di marmo nero ebano, rosa per il marmo del Garda, salmone brillante se viene utilizzato il marmo rosso di Verona. Perfetto per capi di abbigliamento tecnici, sportivi, ma anche per la linea casual, creata da Fili Pari.

Il carbonato di calcio, il sale di cui è composto il marmo, è presente in molti prodotti alimentari come nei cosmetici e sono quindi scongiurati rischi allergenici. Inoltre, nei capi in Veromarmo a contatto con la pelle sta il tessuto interno, rivestito dal microfilm.

Il prodotto è rispettoso dell’ambiente e rappresenta il perfetto connubio tra tradizione – il marmo in Italia ha una storia millenaria – e innovazione.

WhatsApp chat